Get your daily dose of tech!

We Shape Your Knowledge

Kirey Group al Clusit - Security Summit in collaborazione con VMware – Carbon Black

Kirey Group

  

    Kirey Group partecipa al Clusit Security Summit, dedicato alla sicurezza delle informazioni, delle reti e dei sistemi informatici

     

    date icon arancio registration icon

    Online Event
    Martedì 9 novembre 2021
    ore 15:20 - 16:20

    Registrati all’evento


    Kirey Group partecipa al
    Security Summit, la manifestazione dedicata alla sicurezza delle informazioni, delle reti e dei sistemi informatici organizzata da oltre 10 anni da
    Clusit, la principale e più autorevole associazione italiana nel settore della sicurezza informatica, insieme ad Astrea.

    L’edizione è in streaming con una struttura articolata in sessioni plenarie, sessioni formative, sessioni tecnologiche.

    La manifestazione si apre con una sessione plenaria “Presentazione del Rapporto Clusit – aggiornamento novembre 2021” in cui gli esperti del Cluist presenteranno i dati del nuovo rapporto, con l’analisi dei dati dell’anno in corso ➡ Scopri l’agenda completa

     

    La soluzione VMware-Carbon Black e le minacce alla sicurezza informatica delle imprese

    La pandemia ha obbligato le aziende e i suoi dipendenti a modificare le modalità di lavoro: lo smart working è uno dei cambiamenti più evidenti. Il lavoro da remoto, però, sottopone le aziende a numerose minacce che ledono la propria sicurezza informatica. Quando si parla di Digital Transformation la cybersecurity è spesso un argomento che viene tralasciato, ma in un mercato che evolve e che sottopone le imprese a sempre più rischi informatici, la tecnologia è l’unico mezzo di supporto.

    Kirey Group, forte delle proprie competenze in ambito Cybersecurity, interverrà nella sessione di martedì 9 novembre, ore 15.20 – 16.20, con lo speach “Digital Transformation & Smart Working: solo una strategia olistica può proteggere le aziende” in collaborazione con VMware – Carbon Black e Project Informatica.

    Verrà fornita una panoramica su come la Digital Transformation e lo Smart Working impongano alle aziende l’adozione di nuove strategie di sicurezza e di nuovi processi per proteggersi dalle minacce sempre più evolute.

    👇 Iscriviti gratuitamente

    banner-streamingedition_novembre2021_3840x1800


    Matteo Frare Barutti, Enterprise Account Executive della Security Business Unit di VMware – Carbon Black, affronterà la tematica dal punto di vista infrastrutturale, spiegando come la soluzione VMware-Carbon Black sia uno dei mezzi più efficaci per rispondere a queste esigenze.

    Vicki Vinci, Business Development Manager di Kirey Group, racconterà, attraverso alcuni casi di successo, come raggiungere la completa sicurezza informatica dal punto vista metodologico: la tecnologia è efficace quando arriva al termine di un percorso di elaborazione di una strategia di security e di una serie di processi che devono essere adottati

    Massimo Brugnoli, Business Development Manager di Project Informatica, si focalizzerà sull’area specifica di Carbon Black, come modalità di player nella gestione di Incident Response. Cosa succede quando lo smart worker non riesce a rispettare le regole della corretta sicurezza? Project ci porterà nel dietro le quinte, sia per l’azienda stessa che per l’azienda partner che deve dare supporto immediato con il proprio Incident response.

    Post correlati:

    Codice in lavatrice!

    Il processo di SAST deve sempre essere  inserito nel contesto del S-SDLC  per la corretta verifica d...

    Le banche alle prese con nuovi schemi di pagamento...

    Prevenire il Money Muling è un problema storico per gli istituti finanziari per questione di danno d...

    Money Mule: come formare gli utenti perché non sia...

    Per contrastare il Money Muling occorre formare gli utilizzatori di servizi online sull’esistenza di...