Get your daily dose of tech!

We Shape Your Knowledge

Oracle CloudWorld, verso il multi-cloud

Kirey Group

  

    A cura di Simone Traversari, Technology Project Manager | Bridge Consulting

    Il futuro del Cloud si disegna e si respira anche in occasioni come quella di Oracle CloudWorld 2022, la grande convention organizzata da Oracle a Las Vegas, USA, dal 17 al 20 ottobre. A questa edizione, la prima dopo la pausa dovuta alla pandemia, abbiamo assistito a grandi cambiamenti: non solo nuove funzionalità tecnologiche, ma anche nuove visioni e obiettivi.

    “Exadata Insights: AIOps for Optimizing Resources”, la sessione dedicata al case study Unicoop

    Come Bridge Consulting| Kirey Group, abbiamo presentato insieme ad Oracle la sessione "Exadata Insights: AIOps for Optimizing Resources", portando all’attenzione della platea il business case del nostro cliente Unicoop Firenze riguardo al performance tuning di applicazioni personalizzate su Oracle Exadata. Passando agli ambienti multi-cloud, non c'è alcuna opzione per la governance: è necessario risolvere facilmente i problemi ed eseguire capacity planning per essere pronti a trasformare in anticipo le infrastrutture. Performance non significa solo andare più veloci, ma anche risparmiare tempo e denaro da investire in nuove tecnologie e in nuove opportunità di business.

    Negli ultimi anni Oracle si è evoluta spostando il focus dal prodotto al cliente, concentrandosi non solo sulle soluzioni, ma anche sui risultati e sul successo. La vision che condivide collaborando a stretto contatto con i propri partner, come Bridge Consulting | Kirey Group, è quella di guidare i clienti nel viaggio dell'innovazione tecnologica e della trasformazione digitale. Quindi, una nuova strategia basata sulla fiducia, sul feedback e sulla filosofia win-together.

     

    IMG_20221019_101502

    Oracle Cloud Infrastructure, prestazioni e flessibilità

    Oracle Cloud Infrastructure (OCI) gioca un ruolo fondamentale in questo disegno: in primo luogo, le prestazioni e la flessibilità consentono di gestire la dimensione crescente dei dati e di ricavarne nuovi insight. In secondo luogo, Oracle Cloud Infrastructure migliora le attività operative per permettere alle organizzazioni di ridurre i costi e investire in nuove idee, ottenendo così il massimo dal valore delle persone. Infine, Oracle Cloud Infrastructure è disponibile non solo a livello globale o nazionale, ma anche @customer: le regioni dedicate sono ora più piccole e questo permette di risolvere problemi di compliance e di sovranità dei dati, in modo da poter adottare ugualmente il cloud. Durante la conferenza e nei vari scambi con la Oracle Community è emersa anche l'importanza del cambiamento, che dovrebbe essere rapido e continuo. Un'infrastruttura statica, infatti, porta a problemi di sicurezza e migrazioni complesse. Quindi è fondamentale trovare la strada giusta per il proprio business, al fine di garantire stabilità durante le evoluzioni degli ambienti. Due metodi possono aiutare a evitare errori: l’automazione (con standardizzazione e provisioning rapido) e lo sviluppo low-code (per trasformare facilmente le applicazioni e distribuirle rapidamente nel cloud).

    La vision di Oracle nell’era multi-cloud

    Oggi siamo nell'era del multi-cloud e la vision che condividiamo con Oracle è chiara: lasciare che il cliente scelga i pezzi del puzzle in base alle proprie esigenze. Su Oracle Cloud Infrastructure, i servizi di altri cloud provider saranno abilitati in modo nativo: questo significa non solo interconnessioni dirette ma anche interoperabilità. Di conseguenza, la governance è un must a tutti i livelli: metriche, avvisi, sicurezza, conformità e costi. Per questo motivo, abbiamo bisogno di approfondire e continuare ad evolvere nella conoscenza degli ambienti multi-cloud. Perché formarsi significa essere pronti e creare soluzioni stabili.

    Come Bridge Consulting siamo orgogliosi di aver fatto parte dell'evento Oracle CloudWorld 2022. Innovazione rapida, win-together e strategia multi-cloud sono le parole chiave che abbiamo portato a casa. E, soprattutto, la missione della tecnologia di creare un mondo migliore.

     

    Scopri come possiamo guidarti verso il Cloud

     

     

     

    Post correlati:

    BEAM Mantis nella Gartner® Market Guide for Retail...

    Il forecasting, alleato fondamentale per il business Prevedere gli eventi futuri in un’economia e un...

    Bridge Consulting è speaker all'Oracle CloudWorld ...

    Bridge Consulting è ospite di Oracle in occasione di Oracle CloudWorld, la grande convention che tor...

    Cloud e sicurezza: l’analisi del Cloud Security Re...

    L’ultimo Cloud Security Report di Check Point, realizzato in collaborazione con la testata Cybersecu...